FAQ

E’ necessario essere inviati dal GP o da un altro professionista sanitario? 

Non è necessario essere inviati da un professionista sanitario/medico. Puoi contattarmi anche direttamente se pensi che discutere una qualsiasi problematica in un contesto di counselling o psicoterapia possa esserti d’aiuto.


Effettui diagnosi e prescrivi farmaci?

Non sono né un medico di base né uno psichiatra, quindi non è mia competenza prescrivere farmaci o effettuare diagnosi. Se necessario, potremo valutare eventualmente insieme di rivolgerci al tuo GP (medico di base in UK) o altro professionista per un sostegno medico o farmacologico. Qualunque sia la soluzione dai noi concordata, ogni contatto con il tuo GP o altro professionista avverrebbe con il tuo consenso.

Per maggiori informazioni sulla differenza fra psicoterapia, psicologia e psichiatria in Regno Unito, clicca qui (in inglese).


Sei sottoposto a supervisione?

Sì, come richiesto dal codice etico di  UKCP, discuto il mio lavoro clinico con un collega, il cosiddetto supervisore, al fine di mantenere alti standard professionali. L’anonimato è sempre mantenuto e il supervisore è vincolato dal mio stesso codice etico.


Le sedute sono riservate e confidenziali?

Privacy e riservatezza sono un elemento essenziale della terapia. Il materiale che emerge nelle sedute è assolutamente riservato e viene discusso solo con il supervisore. In casi molto estremi, potrei trovarmi costretto a infrangere la riservatezza, ma proverei sempre a discutere qualsiasi decisione in merito prima con te. Questi casi sono previsti dal codice etico di UKCP: UKCP Ethical Principles and Code of Professional Conduct.


Come garantisci il tuo aggiornamento professionale?

In linea con il codice etico di UKCP, garantisco il mio aggiornamento professionale frequentando seminari e conferenze, leggendo libri e riviste specializzate e confrontandomi con i colleghi su particolari tematiche.